DETURPATO IL DOLMEN DI CARPIGNANO SALENTINO

| 12 Aprile 2017 | 0 Comments

(Rdl)______”La denuncia verso ignoti, fatta dal Sindaco e dall’Amministrazione Comunale, ha bisogno della collaborazione di chiunque abbia visto o sentito. Deturpare un monumento simbolo della storia del nostro paese, segno dei primi insediamenti umani a Carpignano, non può e non deve essere tollerato!”. Questo il nuovo appello lanciato sui social dal Comune di Carpignno Salentino, nel cui territorio lunedì scorso vandali al momento ancora ignoti hanno sfregiato il Trilite di Santo Stefano, uno dei monumenti segno dei primi insediamenti umani nel Salento, facendone  cadere la lastra di copertura; subito dopo il primo appello: “Invitiamo tutta la cittadinanza a collabore ed a segnalare qualsiasi comportamento dubbio o illecito in modo da rintracciare chiunque abbia commesso un atto così vergognoso“.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento