LA RASSEGNA POETICA DI leccecronaca.it / “L’ auto scura”, UN INEDITO DI MARTA VIGNERI

| 11 Novembre 2017 | 0 Comments

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’auto scura ha accelerato

Finendo la sua corsa sulle mie ginocchia

Ho visto un gatto volare

Sulla mia testa,

e un uomo raccogliermela, la testa,

fra le sue mani.

Non sentivo più le gambe,

ma il cuore di lui

potevo ascoltarlo

nel mio petto.

Sono venuto per saldare il conto – ha detto.

Ed io ho pensato che si viene sempre per rubare una carta al mazzo,

per ricominciare il gioco,

senza una figura,

e per ritrovarla, quella figura.

Quando si smette di cercarla, ogni gioco può dirsi esaurito.

L’auto, l’uomo,

il gatto,

dell’uomo il ritorno,

le mani – tutto, ho solo sognato. ______

 

Marta Vigneri (nella foto), nasce a Galatina, nel maggio 1978.

Dottore di Ricerca in Scienze della Mente, esordisce con la raccolta poetica “Sideralgìa” per la casa editrice i Quaderni del Bardo, nel gennaio 2017.

Category: Costume e società, Cultura, Libri

Lascia un commento