ACCOLTELLA E PICCHIA LA MOGLIE, POI SE LA PRENDE PURE CON LA FIGLIA DI DIECI ANNI: ORA E’ IN CARCERE

| 16 novembre 2017 | 0 Comments

(e.l.)______Bruttissimo episodio di cronaca nera, questa mattina, a Monopoli, dove gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un uomo di 43 anni che aveva ferito a coltellate e picchiato con un mattarello la moglie, davanti alla figlia di dieci anni che cercava di farlo smettere ed è stata anch’ ella a sua volta ferita e picchiata.

La Volante è intervenuta prima per strada, dove la donna era riuscita a fuggire, per chiedere aiuto, sottraendosi alla furia del marito; poi in casa, dove quello si era barricato, con la bimba. Hanno sfondato la porta, lo hanno immobilizzato, e poi arrestato.

La donna, ricoverata in ospedale in prognosi riservata, ha diverse ferite da arma da taglio, oltre a trauma cranico e frattura del setto nasale. La bimba, ricoverata anch’ella in ospedale, in pediatria, ha ferite più leggere.

L’ aggressore è in carcere, con le accuse di tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento