RAPINA LE POSTE DI VIA VINCENTI, SUBITO PRESO

| 5 dicembre 2017 | 0 Comments

(g.m.)______

Tentativo di rapina questo pomeriggio nell’ ufficio postale di via Pietro Vincenti a Lecce, alleggerito appena un mese fa di circa 1500 euro ‘prelevati’ da una delle casse da un giovane armato di taglierino, che era riuscito poi a dileguarsi sena lasciare tracce.

Oggi invece il nuovo rapinatore è stato bloccato, arrestato e, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica, Antonio Negro, portato in carcere. Si tratta di Carlo Martena, 47 anni, di Lecce (nella foto).

‘Questa è una rapina, datemi i soldi’, ha urlato, una volta dentro il locale, con il volto travisato dal cappuccio di una felpa, minacciando gli impiegati con un grosso cacciavite, e in pochi secondi ha arraffato il denaro, circa 4 000 euro (nella foto),  ed è scappato a piedi per via Benedetto Croce.

Ma ha fatto poca strada.

Vicino piazza dei Partigiani c’ erano infatti alcuni Carabinieri, presenti in zona e allertati anche dai passanti, che lo hanno fermato e ammanettato.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento