CONTESTATO IL CIRCO ORFEI A TREPUZZI: “animali come oggetti di piacere, sottoposti a sofferenze e umiliazioni”

| 25 Gennaio 2018 | 0 Comments

(f.p.)______“No al circo con gli animali”, è lo slogan scandito più volte nel pomeriggio di oggi a Trepuzzi, da un gruppo di cittadini (nella foto) che ha protestato nei pressi del circo Orfei, in concomitanza con il primo spettacolo.

Nei circhi gli animali vengono usati come oggetti per il puro piacere umano – dichiarano i manifestanti – sono sottoposti a sofferenze e umiliazioni che annientano la loro natura. Oggi abbiamo voluto manifestare contro coloro che lucrano facendo esibire animali di ogni specie nei circhi, ritenendo che la vita in gabbia sia anacronistica, crudele e contro la natura stessa degli animali esposti. Ci auguriamo che questo sia l’ultimo circo con animali ospitato a Trepuzzi, e ci attiveremo affinché in futuro non si riproponga questa barbarie”.

Category: Cronaca

Lascia un commento