ULTIME DI CRONACA NERA

| 20 Febbraio 2018 | 0 Comments

(g.m.)______

Acaya. Rapina ieri mattina in un negozio di via Dante. Un uomo armato e mascherato ha fatto irruzione esi è fatto consegnare 400 euro, per poi darsi alla fuga a piedi.

Calimera. Un uomo di 53 anni ieri mattina ha dato in escandescenze dopo un litigio con altri due automobilisti. Ha poi minacciato con un’ accetta gli agenti delle forze dell’ ordine intervenuti, e infine si è cosparso il corpo di benzina, minacciando di darsi fuoco. Fortunatamente non ci sono stati feriti. L’uomo è stato alla fine sedato dai sanitari del 118 e ricoverato nell’ ospedale di Galatina per accertamenti.

Nardò. Angelo Zopazio, 33 anni, e Nico Zopazio, 21 anni, sono stati arrestati ieri in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dai Carabinieri, che, nel garage da loro usato, hanno trovato settanta grammi di marijuana, oltre a due bilancini di precisione, e altri tre grammi di sostanza nell’ auto là custodita (nella foto).

Gallipoli. Un giovane di 39 anni è stato arrestato e portato in carcere, dopo che ieri aveva picchiato la moglie, per farsi consegnare da lei i soldi necessari per acquistare la droga di cui faceva uso.

 

 

Gallipoli. Questa notte gli agenti della Polizia di Stato hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, Marcello Padovano, 57 anni, pregiudicato, per evasione dagli arresti domiciliari, cui si trovava sottoposto dal 3 febbraio scorso, per spaccio di droga.

Dopo analoghe violazioni degli obblighi cui era sottoposto nei giorni scorsi, questa volta è stato portato nel carcere di Borgo San Nicola.

Lecce. Agenti della Polizia Ferroviaria di Lecce hanno arrestato oggi una cittadina romena di 22 anni che, con il concorso di una connazionale di 16 anni, denunciata a piede libero, si era resa responsabile del furto di 15.00, sottratti ad un passeggero di un treno, avvicinato dalle stesse con la scusa della richiesta di una sigaretta.

E’ stata portata in carcere.

 

 

 

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento