POLITICHE 2018 / IL TAGLIANDINO ROSATELLUM CREA CODE

| 4 Marzo 2018 | 0 Comments

(rdl)______Italia: 58,42. A Lecce città: 56,94. Vicino al 60%, a quattro ore dalla chiusura. Non è un dato alto, ma non è nemmeno il crollo dei votanti. Vedremo quale sarà il dato finale, che sarà reso noto nella notte, quando già impazzeranno exit poll e proiezioni.

Continuano le lunghe code e i ritardi, dovuti al fatto che i presidenti – che fanno entrare nel seggio una alla volta – trascrivono il numero del tagliandino antifrode, prima di imbucare la scheda nell’ urna, secondo le disposizioni ricevute.

Secondo Ettore Rosato, il politico del Pd da cui prende nome la legge elettorale che lo ha introdotto, la novità  di questa tornata, non c’era bisogno di trascriverne il numero, bastava staccarlo, come ha sostenuto in una dichiarazione di poche ore fa. La legge in effetti parla di ‘etichetta rimovibile’.

 

Appelli da più parti agli elettori che ancora non hanno votato, di andare al seggio di competenza almeno un’ ora prima, insomma, di non aspettare l’ ultimo minuto, l’ ira x delle 23.

Nonostante gli appelli, al solito in tanti andranno a votare in extremis. Ricordiamo che la legge prevede che chi si trovi all’ interno entro la scadenza, deve essere ammesso a votare.

E’ facile prevedere che quindi, con i ritardi riscontrati questa volta, a causa del tagliandino, le operazioni di voto si protrarranno un bel po’, e le operazioni di scrutinio, che, di conseguenza, inizieranno anch’ essi molto dopo il previsto, subiranno ritardi sulla tabella di marcia. Proiezioni degli istituti specializzati compresse.______

LA RICERCA nei nostri precedenti articoli di oggi

POLITICHE 2018 / L’ AFFLUENZA APPARE IN ULTERIORE CALO

POLITICHE 2018 / BERLUSCONI: LE DONNE COME LO VEDONO SI SPOGLIANO. ANCHE AL SEGGIO ELETTORALE…

POLITICHE 2018 / MATTINA DI ERRORI, DISAGI E RITARDI

POLITICHE 2018 / BERSANI VA A VOTARE CON LA FERRARI…LA MOGLIE, POI SMACCHIA PURE IL TAGLIANDINO

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento