“Chi abbandona gli animali è un delinquente”

| 18 Aprile 2018 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Il presidente di ATA-PC Lecce Giuseppe Albanese ci scrive______

Sta per arrivare la bella stagione e il fenomeno dell’abbandono degli animali inizia ad acuirsi.

Questa mattina, nella Marina di Frigole, in località Case Simini, qualcuno ha pensato bene di disfarsi di due cuccioli simil labrador e, per lavarsi la coscienza, li ha abbandonati all’interno di una scatola nell’area riservata alla vendita della frutta del Mon Market del sig. M. Sicuro, il quale alla vista dei cuccioli li ha messi in sicurezza e li ha affidati, temporaneamente, alle cure amorevoli di una volontaria, la sig.ra Sandra Pati.

In seguito alla segnalazione del Socio G. Tridici, che si era recato sul posto a fare la spesa, l’Unità di Soccorso Animali di ATA-PC LECCE è intervenuta, ha contattato l’ASL Veterinaria di Lecce e ha consegnato i cuccioli (nella foto) ai tecnici dell’Associazione Nuova Lara che provvederanno ad effettuare tutte le pratiche necessarie per l’adozione.

“La pratica delinquenziale dell’abbandono sembra non avere fine nonostante la presenza di leggi severe e maggiore sensibilità” – afferma Giuseppe Albanese, Presidente di ATA-PC Lecce – “Mi auguro che le istituzioni intensifichino i controlli, visto l’avvicinarsi dell’estate, in modo particolare la mattina presto e la sera tardi che sono i momenti più critici in cui potrebbe verificarsi un abbandono. Noi di ATA-PC cercheremo di essere ancora più presenti sul territorio e ci auguriamo che nel nostro paese aumenti la civiltà e scompaia quell’arretratezza culturale che porta, ancora oggi, ad abbandonare esseri viventi”.

Category: Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento