LE ULTIME DI NERA IN BREVE

| 2 giugno 2018 | 0 Comments

(e.l.)______

Ennesimo assalto al bancomat con esplosivo questa notte a Montalbano di Fasano (nella foto).

Preso di mira l’apparecchio delle Poste. Il colpo è fallito, perchè non c’ erano soldi: era fuori servizio.

Ingenti i danni, estesi alla struttura stessa della palazzina.

 

Sempre questa notte ce ne sono stati altri due meno violenti, uno solo andato a segno, anche se il bottino è stato leggero, data la precauzione adottata dagli Istituti di non lasciare molto contante. Colpiti i bancomat della Banca popolare pugliese di via Messapica a Ugento, saltato in aria; e quello del Monte dei Paschi di Siena di piazza della Repubblica a Sannicola, fallito.

 

Un pregiudicato di 36 anni di Leporano è stato arrestato questa mattina in flagranza di reato a Pulsano dai Carabinieri perdetenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si trova ora ai domiciliari.

Il giovane transitava in moto e i militari lo hanno fermato per un normale controllo. Insospettiti dal suo comportamento, ad una accurata perquisizione, hanno trovato in un pacchetto di sigarette quattro pezzi di hashish, per un peso due grammi e mezzo, ed un involucro in cellophane bianco contenente ventuno dosi di cocaina, per un peso complessivo di sette grammi.

Alla successiva perquisizione domiciliare, sono spuntati fuori altri diciannove grammi di cocaina e due bilancini di precisione.

 

I carabinieri di Brindisi, d’intesa con i dirigenti scolastici della provincia, dopo rilievi effettuati in tutti i comuni, hanno denunciato a piede libero i genitori di trentasette bambini delle scuole dell’ obbligo rimasti assenti dalle lezioni per lunghi periodi, accumulando dal 100% al 50% dei giorni previsti quest’anno.

Category: Cronaca

Lascia un commento