ARRIDATECI LE TIFOSE BONAZZE…

| 14 luglio 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Belgio – Inghilterra, finalina, retorica, dei Mondiali di calcio Russia 2018, ma importante nella liturgia della Federazione Mondiale. Alle 16, ora italiana, a San Pietroburgo comincia lo spettacolo in campo e sugli spalti. Diffuso in tutto il mondo, dalle televisioni, già con l’incredibile vangelo secondo Addiechi, rivelato due giorni fa: niente immagini “rattuse” di tifose che assistono alle partite.

Infatti, per il trionfo del politically correct, ora, a cominciare da oggi, diffuse solamente foto femminili caste e pudiche (sopra: una signora inglese in tribuna), le tifose bonazze rigidamente censurate, e inquadrature televisive invece solamente di bei maschioni, in campo e sugli spalti: una goduria, insomma, per i parrucconi della Fifa.

Per la cronaca, arriva terzo il Belgio, un traguardo storico per loro, che vncono 2 a 0, al termine di una gara vera, piacevole e sentita.

Segnano subito, dopo pochi minuti, poi resistono in un modo o nell’ altro agli Inglesi che non ci stanno a perdere e creano occasioni su occasioni.

Ma così, man mano che le squadre si allungano, e aumenta la stanchezza, si aprono autostrade, si aprono praterie, per  il contropiede belga, che difatti, a otto minuti dalla fine, con Hazard raddoppiano e chiudono la partita.

Domani Francia e Croazia si giocano la Storia. ______

LA RICERCA nel nostro articolo di due giorni fa

ADDIECHI CHI C’E’ DI NUOVO, LA FIFA HA PAURA DEL ‘POLITICALLY CORRECT’: ADESSO LE INQUADRATURE TELEVISIVE DELLE TIFOSE SUGLI SPALTI SONO ‘SESSISMO’, ORMAI “a bigger problem than racism””

 

 

Category: Cronaca, Sport

Lascia un commento