UNA DONNA SEMPRE ALLA RICERCA DI SE’ STESSA, NEL ROMANZO DI ANNA PAOLA PASCALI

| 19 Agosto 2018 | 0 Comments

di Raffaele Polo______

Con buona padronanza della materia narrativa, Anna Paola Pascali (nella foto) ci offre un accattivante romanzo dall’emblematico titolo di ‘Quando gli asini voleranno’, edito da ‘Il raggio verde’ (euro 12) e impreziosito da una copertina di Antonietta Fulvio.

Scritta tutta di seguito, senza la tradizionale scansione in capitoli, riservando ad una breve ‘Seconda Parte’ il compito di tirare le fila ed abbozzare una conclusione, è la storia di una donna che scava dentro se stessa fino a far affiorare i ricordi più dolorosi, dal disinteresse della famiglia nell’età adolescenziale, alla violenza subita che segna uno spartiacque nella sua vita.

Perché, vuole suggerirci l’autrice, per chi è vittima di violenza c’è inesorabilmente un prima e un dopo. Ed è lunga e ardua la salita per trovare la forza di voltare pagina e ricominciare a vivere.

La vicenda è costellata da personaggi molto ben descritti, che finiscono per rimanere nella memoria letteraria di chi accetta la lettura scorrevole e intrigante del testo: ci rimarrà dentro la figura del gatto Barbaro, dell’amica Cinzia e di Valerio. Ma soprattutto l’idea di andare in Kenia, una destinazione vista come il non plus ultra della liberazione e del desiderio di ricominciare una vita che, invece, è ristretta alla cassa di un supermercato, ci pare una convincente raffigurazione di quei desideri che rimangono tali e che segnano intere esistenze…

La scrittura di Anna Paola Pascali non indugia su reminiscenze e malinconie, non si fa distrarre dal sovente scontato minimalismo descrittivo di colazioni, preparazioni culinarie o ordinazioni al bar. E, anche nelle situazioni più o meno scabrose dei coinvolgimenti erotici, riesce ad essere credibile, senza esagerazioni o falsi pudori.

Insomma, un buon romanzo, da leggere tutto d’un fiato e da considerare come una sorta di biografia di tante donne che sono attorno a noi, sulla cinquantina, con i capelli bianchi striati di viola e grigio, perennemente alla ricerca di sé stesse….

 

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento