L’INCENDIO ALLA ‘167’ FA SCOPRIRE UN CARICO DI DROGA

| 20 Agosto 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Clamorosi sviluppi del caso dell’ incendio al quinto piano di un palazzo in piazzale Cuneo, di cui abbiamo riferito in mattinata nelle nostre “ultimissime di nera”.

(…Un alloggio di uno stabile di piazzale Cuneo, zona 167, a Lecce città, è stato completamente distrutto nella tarda serata di ieri da un incendio, domato poi da Vigili del Fuoco prontamente intervenuti. Danni a parte, non ci sono feriti. Sono ancora in corso le indagini per stabilire le cause dell’ accaduto”).

 

Mentre i vigili del fuoco erano impegnati a domare le fiamme, un giovane, con un pretesto banale, entrava nell’appartamento attiguo a quello interessato dall’incendio, ed usciva, subito dopo, con uno scatolo di cartone, allontanandosi frettolosamente dal terrazzo del condominio.

La manovra  non è sfuggita ai poliziotti della Questua di Lecce già presenti sul posto per le operazioni di messa in sicurezza dello stabile.

Entrati quindi per una verifica nell’ appartamento del fuggitivo, gli agenti della Polizia di Stato vi hanno trovato cinquecento grammi di hashish, cinquanta grammi di cocaina e tre bilancini di precisione.

Ora sono in corso le indagini per rintracciare il giovane che per il momento è riuscito a far perdere le proprie tracce.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento