banner ad

QUINDICI TRUFFE IN DUE MESI, DENUNCIATI IN TRE

| 10 settembre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______E’ di 9.000 euro il considerevole bottino accumulato in soli due mesi, fra luglio e agosto, da tre truffatori, ritenuti responsabili in concorso fra loro di ben quindici episodi, con il collaudato meccanismo dell’ annuncio su internet di una casa vacanza in affitto a Baia Verde, che in realtà non esiste, come scoprono i malcapitati e incauti turisti, solo dopo aver versato la “caparra”.

Li hanno scoperti, al termine di una paziente e brillante indagine specifica, i Carabinieri di Gallipoli, che li hanno denunciati a piede libero per truffa. Si tratta di un uomo di 45 anni di Sannicola; di una donna di 45 anni nata a Bari e residente a Roma, e di un giovane Napoletano di 26 anni.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad