banner ad

SPECCHIETTO CON VISTA CARCERE

| 16 ottobre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Tenta, questa volta a Castrì di Lecce, un’ altra truffa dello specchietto (uno sconosciuto si affianca al conducente dell’ auto prescelta, sostenendo di essere stato danneggiato e proponendo una transazione in contanti, anziché l’ attivazione della pratica assicurativa), ma ‘stavolta gli va male, e finisce in carcere.

Arrestato in flagranza di reato, dopo che la vittima si era ribellata, ed aveva avvisato i Carabinieri.

Si tratta di Umberto Amico, 34 anni, residente a Noto, in provincia di Siracusa,

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad