banner ad
banner ad

MUSICA / RECITAL JAZZISTICO DELLA CANTANTE VALENTINA MADONNA, CON I RITMI DI ALESSANDRO GAZZA, A ORIA DOMENICA 21

| 17 ottobre 2018 | 0 Comments

Mav______Il duo Valelson sarà a Oria domenica 21, al Bar Museo Carone, luogo storico e ricco di fascino definito il “salotto letterario” della città, per un’ altra serata piena di suggestioni di arte e musica. E storia, appunto.

Durante la seconda guerra mondiale il locale accoglieva alleati americani, intellettuali e professionisti.: tra un caffè e una bibita, tra i drammi del conflitto che fu, tra sguardi furtivi e complici tra i tavoli.

Domenica prossima ci sarà un’Opera pittorica firmata dal Maestro Luigi Chionna che rimanda agli etimi impressionistici tedeschi e alle ambientazioni bohemienne francesi, e una preziosa colonna sonora.

Stiamo parlando delle note del duo Valelson che propone un viaggio sonoro che parte da Berlino, passa per Parigi e giunge infine a New York, mentre una macchina del tempo ci trasporta nel 1940. E’ infatti questo l’approccio della cantante Valentina Madonna (nella foto) e del fisarmonicista Alessandro Gazza alla musica, qui intesa non solo come ritmo e melodia ma, soprattutto, come istinto, creatività e passione.

I due musicisti, entrambi interpreti di jazz e musica classica su prestigiosi palcoscenici nazionali ed internazionali, intraprendono insieme un viaggio sonoro che coinvolge America ed Europa, esprimendosi in un linguaggio creativo e originale, proponendo una personalissima rivisitazione di un repertorio che va dai grandi standard jazz americani di Porter, Gershwin e Rodgers ai più noti brani di Edith Piaf.

Intrecciando jazz, improvvisazione e talento, selezionano una serie di melodie senza tempo e dal sapore fortemente evocativo capaci di emozionare il pubblico già dalle prime note, traghettandolo in un’atmosfera vintage e sofisticata che rimanda all’eleganza e al fascino di un tempo perduto ma eternamente capace di intrigare e sedurre.

La voce di Valelson è affidata a Valentina Madonna, sorprendente interprete di canto jazz ed etnico ma anche soprano lirico di coloratura.

Artista poliedrica che, oltre ad aver pubblicato tre album discografici a suo nome presentati nell’ambito delle più importanti fiere della discografia internazionale e ad aver collaborato con musicisti del calibro di Xavier Girotto, Ceryl Porter, alterna la passione per la musica con quella per la legge (laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Parma) e per la letteratura; nel 2017 ha pubblicato il suo primo romanzo: “Capelvenere”, un mistery che ruota intorno al Vocalise Etude En forme de Habanera di Maurice Ravel.

Ospite di programmi televisivi nazionali (Rai, Mediaset) ed internazionali, si esibisce, su invito del consolato italiano in Grecia, nell’ambito dei giochi olimpici del 2004, cantando nell’ambito di numerosi festival e gemellaggi internazionali.

Con queste parole, Jose Ruiz Elcoro, pianista e musicologo cubano di fama mondiale, ha definito la sua voce:“Quando canta, Valentina trasmette la sicurezza di un’interprete dominatrice che passa accuratamente tra i registri attraverso un’ emissione progettata, definitiva, versatile, sempre misurata e discreta. La sua emozione e la sua raffinata sensibilità risplendono nell’affrontare opere liriche diverse, proponendo connotazioni interpretative sempre varie, in grado di far cogliere pienamente all’ascoltatore la passione e la magia della bellezza eterna propria dell’estetica romantica”.

Il ritmo e l’armonia di Valelson sono invece affidati ad Alessandro Gazza, musicista poliedrico apprezzato per il temperamento artistico e il rigore interpretativo che, oltre ad aver frequentando corsi di pianoforte e fisarmonica presso i conservatori di Lecce e Milano, ha successivamente conseguito la laurea in fisarmonica, clavicembalo, organo, composizione organistica e musica jazz. Ha collaborato con numerosi artisti italiani ed internazionali, e svolge un’intensa attività concertistica, proponendo le proprie interpretazioni in Italia e all’estero (Regno Unito, Filippine, Austria, Jugoslavia, Rep. Ceca, Germania, Albania, Stati Uniti), riscuotendo sempre lusinghieri apprezzamenti di pubblico e critica per le sue doti tecniche e artistiche.

Attivo, inoltre, come compositore e pubblicista, ha curato un’edizione di composizione di fisarmonica nonché dei metodi di studi per lo stesso strumento.

______

Per l’occasione il Bar Carone offrirà ai partecipanti un piccolo rinfresco.______
Domenica 21 Ottobre 2018, ore 19.30
Bar Carone, via Roma n. 10,  Oria (Br)  – Tel. 0831-845372  Cell. 349.4437898

 

Category: Cultura, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad