banner ad
banner ad

A BORGAGNE LE AUTO DA SOGNO DEL “TEAM NERVOSO”. A leccecronaca.it DOMENICO FOTI RACCONTA DI UN HOBBY DIVENTATO LAVORO E POI FATTOSI AZIENDA

| 20 ottobre 2018 | 0 Comments

 

di Carlo Infante______

Conosciamo Domenico Foti (a sinistra, nella foto) da tempo ma, pur sapendo che fa l’imprenditore, abbiamo chiesto di intervistarlo, per conoscere meglio la sua un’impresa sui generis che, tra l’altro, si impegna nel sociale.

 

D.) Si vuole presentare?

R.) Certo, ho 42 anni e ne ho vissuti venticinque ad Albenga (in Liguria); da tre anni sono tornato in patria, a Borgagne (frazione di Melendugno). 

 

D.) Ci può parlare del “Team Nervoso”?

R.) Il “Team Nervoso” nacque, nel 2003, dal mio soprannome in moto. Tutti ne avevamo uno, il mio era “Nervoso”, per la mia guida poco calma.

Nella vita ho praticato solo sport pericolosi! Incidenti tantissimi, succede se sfidi sempre la sorte. In pista ma, soprattutto, su strada. Dopo l’ultimo, che mi fece stare su una sedia a rotelle per ben un anno, decisi di dedicarmi solo alle quattro ruote, coltivando la mia passione per le auto cinematografiche.

Iniziai comprando una vecchia Fiat 500 e, dopo svariati mesi, diventai fiduciario del più grande club di modello al mondo, il “Fiat 500 Club Italia”.

Un amico e collega stuntman mi fece avere una replica dell’automobile “General Lee” (del famoso telefilm statunitense “Hazzard”), la restaurai e da lì cominciai (per amici, o per chi la richiedeva perché sapeva che ne ero in possesso) a presenziare a qualche matrimonio. Cominciò a diventare un secondo lavoro, e ne presi atto replicando altre auto.

A oggi son quasi quindici anni che svolgo questo hobby diventato lavoro. Siamo un’azienda e, oltre al General Lee, abbiamo Kitt del telefilm “Supercar”, la Toretto’s Car dei film “Fast & Furious” ed altre automobili. Creiamo eventi, manifestazioni, serate a tema Anni Ottanta (nelle piazze o in locali), presenziamo a matrimoni e compleanni.

Per chi giunge da lontano, abbiamo un resort di famiglia e creiamo pacchetti week-end, o settimanali, con le auto. Una maniera diversa per far visitare la nostra terra – il meraviglioso Salento – a bordo dell’auto dei sogni.

Abbiamo anche il sosia di The Stig, il famoso pilota automobilistico, vestito di bianco, dello spettacolo televisivo britannico “Top Gear” (trasmesso, in Italia, dal canale DMAX).

 

D.) Ci può parlare del “Toretto’s Garage”?

R.) Il “Toretto’s Garage” è nato anch’esso per gioco. E’ il nostro garage, dove teniamo a puntino le nostre auto e ne elaboriamo anche altre. Nome nato perché dicono che assomiglio al famoso attore statunitense Vin Diesel (che nei film “Fast and Furious” si chiama Toretto di cognome, ma Dominic di nome, praticamente come me…).

 

D.) Lavorate anche per il cinema e la televisione, giusto?

R.) Certo, tra le varie comparse e lavori in tv, stiamo realizzando un film che uscirà a gennaio, ma non posso anticipare altro. Però – specie a chi non ci conosce – vorrei segnalare le nostre pagine Facebook (“Kitt e il Generale per ogni tuo evento speciale”, “Toretto’s Garage” e “Stig – Top Gear”) ed il nostro canale Youtube (“teamnervoso”).

 

D.) Ci vuole parlare del prossimo evento?

R.) Domani domenica 21 ottobre, la felicità tornerà in pista! Replicheremo – a distanza di un anno – “MotorTerapia”, una giornata memorabile, dedicata interamente ai bambini e ragazzi speciali diversamente abili. Dalle ore 9,30 alle 15, avranno modo di trascorrerla sulla griglia di partenza della pista più affascinante del Salento, “La Conca” di Muro Leccese.

Saliranno a bordo di Kitt, auto da rally, auto storiche, sidecar, moto e quad, per vivere un giro emozionante in pista. Un evento molto richiesto dal territorio, ne siamo orgogliosi e aspettiamo tantissimi giovani!

 

Category: Costume e società, Cronaca, Eventi

Lascia un commento

banner ad
banner ad