banner ad

TAP, AGGIORNAMENTI / LAVORI RALLENTATI

| 30 ottobre 2018 | 0 Comments

(g.p.)______Mattinata movimentata nell’ area del cantiere di Melendugno, alla ripresa prevista dei lavori, già slittata di qualche giorno per quel che riguarda quelli in mare, al largo di San Foca (nella foto) causa avverse condizioni meteo. Ecco quanto successo secondo le ricostruzione del Comitato No Tap, che ha diffuso una nota tramite social, e di Tap Italia, che ha mandato un comunicato ai giornali.______

+++SITUAZIONE RIENTRATA!!!+++
ORA È TUTTO TRANQUILLO.
Questa mattina le aziende che lavorano per Tap hanno provato ad entrare a Masseria del Capitano, per lavorare nell’ area del terminale di ricezione…
MA NON AVEVANO LE AUTORIZZAZIONI!!!
Così il proprietario ha fatto mettere a verbale la situazione, impedendo legittimamente l’ingresso dei mezzi.
Ora è tutto fermo.
Tap ha ripreso a forzare la mano ora che ha avuto il via libera dalla politica?______

 

In relazione alle notizie diffuse stamani, TAP conferma di beneficiare del diritto d’uso delle strade di accesso alla proprietà di Masseria del Capitano, in forza del regolare contratto di locazione stipulato tra le parti.
La Società ha iniziato oggi le attività previste all’interno delle aree a sua disposizione.

I lavori sono regolarmente in corso e non sono stati interrotti neanche durante il breve
periodo in cui il cancello di accesso a Masseria del Capitano è stato chiuso da uno dei
proprietari.______

AGGIORNAMENTO delle ore 18.00. Nel pomeriggio è salpata da Brindisi la Adhemar D/Snt Venan, una delle due navi incaricate dei lavori in mare propedeutici all’ installazione del tunnel. ______

LA RICERCA nel nostro ultimo articolo sulla questione, di ieri mattina

TAP, AGGIORNAMENTI / POST, BUGIE E VIDEOTAPE

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad