banner ad

STUDENTI DOMICILIATI A LECCE PRESUNTI SPACCIATORI

| 9 novembre 2018 | 0 Comments

(e.l.)______Grossa operazione antidroga questa mattina dei Carabinieri di Maglie. Smantellata una centrale di spaccio che, secondo gli inquirenti, operava su Lecce città, Maglie, Poggiardo, Lizzanello e Trepuzzi. Quattro le persone arrestate, e una denunciata, con l’ accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di Emanuele De Luca, 20 anni, di Cursi; Mauro Montagna, 21 anni, di Scorrano; Matteo Luigi Nicolardi, 22 anni, di Scorrano; tutti e tre studenti e domiciliati nella stessa abitazione a Lecce, trovati in possesso, rispettivamente, di duecentoquarantanove grammi di marijuana; trentacinque grammi di marijuana; sei grammi di marijuana; oltre a materiali atti al confezionamento delle dosi.

Si trovano ora  ai domiciliari.

Insieme a loro, ma in separata sede, a Merine, veniva arrestato Cristian Stella, 22 anni, di Lizzanello, trovato in possesso complessivamente di nove chili e duecento grammi di marijuana. Per lui si sono invece aperti i cancelli del carcere di Borgo San Nicola (nella foto).

Infine, nell’ ambito della stessa operazione, un uomo di Botrugno di 47 anni è stato trovato in possesso di un grammo e mezzo di cocaina e sei di hashish: è stato denunciato a piede libero.

 

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad