CALCIO / SERIE B, TREDICESIMA GIORNATA

| 24 novembre 2018 | 0 Comments

(Rdl)______Ritorna il campionato, la tredicesima giornata è già cominciata. Nell’ anticipo di questa notte, al “Bentegodi” Verona e Palermo fanno 1 a 1. Di Carmine alla mezz’ora porta in vantaggio i padroni di casa, Rajkovic pareggia al minuto 67. Un punto a ciascuno, non fa male a nessuno? Sì, ma due squadre che non hanno convinto. Del Verona, si sapeva, dei limiti, delle lacune, delle prestazioni altalenanti. Del Palermo, pure, nonostante il primo posto in classifica e risultati lusinghieri ottenuti sul campo, ma sempre senza forza effettiva, senza concreta supremazia, senza insomma il tocco di classe superiore che la classifica rivela, solo nei numeri.

E’ stata una brutta partita: l’ha fatta la capolista, macinando gioco, a volte confuso, a volte più intraprendente, il Verona cercava di contenere e di ripartire quando possibile.

Proprio in una di queste sortite, ha trovato l’immeritato vantaggio. Sotto una pioggia battente, davanti a spalti tristemente vuoti – il che dovrebbe far riflettere, i nuovi padroni del calcio, perché tale squallore non può essere spiegato solamente col maltempo – l’ andamento della gara non è cambiato, fintanto che gli ospiti non hanno trovato il pareggio, di testa, su calcio d’angolo (nella foto).

E poi è finita già, non è successo più niente fino alla fine: una partita in pratica durata poco più di un’ora.

 

Oggi, nel campionato spezzatino spalmato su quattro giorni, tre partite al pomeriggio e una a sera.

Il Lecce, come è noto, gioca domani, domenica 25, alle 21.00, al Via del Mare, ospitando la Cremonese.

Category: Sport

Lascia un commento