LA GIORNATA CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

| 25 novembre 2018 | 0 Comments

(g.p.)______Due storie, solo le ultime, purtroppo, di violenza sulle donne, con la narrazione abituale di minacce, e persecuzioni, fisiche e psicologiche, proprio a ridosso della giornata dedicata, sono arrivate nelle ultime ore dal nostro Salento, dove, evidentemente, c’è ancora molto da lavorare, come del resto in tutta Italia, sulla cultura del rispetto e della parità.

Sconfortante.

Di confortante c’è la linea dura della magistratura, da tempo adottata nei confronti dei responsabili.

Ma la repressione da sola non basta.

C’è bisogno di prevenzione, di assistenti sociali, di servizi efficaci ed efficienti, di contrasto.

Soprattutto, di una nuova e diversa sensibilità, che, al di là dei convegni e dell’ informazione, ognuno deve costruire o ricostruire dentro di sé.

Le vere, grandi rivoluzioni cominciano sempre dentro ognuno di noi.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento