banner ad

PROTESTA DEGLI INFERMIERI PUGLIESI FUORI REGIONE CONTRO LE DECISIONI DEL GOVERNATORE EMILIANO

| 2 dicembre 2018 | 0 Comments

Rdl______Riceviamo e volentieri pubblichiamo da parte un comitato spontaneo di infermieri fuori Regione.

La diffusione di questo comunicato mira ad ottenere un bando di concorso di mobilità prima dell’annunciato concorso che il presidente Emiliano ha proposto per il prossimo anno.______

Alla fine della scorsa settimana il governatore pugliese, nonché assessore alla sanità, aveva fatto sapere che, per venire incontro agli infermieri precari ai quali non era stato prorogato il contratto e per rispettare la legge Madia, Regione e Asl Bari avevano studiato una soluzione alternativa, ovvero aprire un bando per i precari da assumere a tempo determinato il cui avviso pubblico è già stato pubblicato sia da ASL Taranto che da ASL Bari in questi giorni per coprire maternità e aspettative.

In seconda battuta verrà indetto un nuovo concorso nel 2019 per le assunzioni a tempo indeterminato.

Questa soluzione non è gradita ai titolari di ruolo fuori Regione: ha generato in pochi giorni, sui social la  creazione della pagina “sì alla mobilità, infermieri in Puglia 2019” che ha riscosso  centinaia di adesioni superando la quota dei 500 iscritti in soli 24 ore.

Il messaggio è chiaro: prima di un nuovo concorso, per far fronte alle piante organiche nelle Asl pugliesi, si potrebbe favorire la mobilità di chi, attualmente, lavora fuori. C’è una legge (la 43 del 2005) da rispettare.

Assolutamente prima del concorso si apra la mobilità. Oltre al fatto che la mobilità è a costo zero. Tutte le ASL della regione anche nel precedente concorso e lo stanno utilizzando la graduatoria di Bari senza aver fatto preventivamente il bando di mobilità come previsto dalla legge.

Il desiderio di rientrare nella propria terra è supportato da leggi ben definite la cui applicazione prescinde dalla discrezionalità dei vari Governatori

Category: Cronaca, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad