banner ad

ULTIMISSIME DI NERA IN BREVE

| 20 dicembre 2018 | 0 Comments

(e.l.).

Questa notte due rapinatori a volto mascherato hanno volutamente scagliato l’utilitaria su cui erano arrivati ad una stazione di servizio sulla statale Lecce – Maglie, nei pressi di Scorrano, al fine di infrangere una vetrina laterale del locale del bar, da cui hanno poi portato via pacchetti di sigarette, per un valore ancora da quantificare.

 

Sottoposto ad una perquisizione personale dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Lecce, ieri sera Pierpaolo Viadana, 39 anni, con precedenti, è stato trovato in possesso di centoventisei grammi di marijuana (nella foto). Per questo motivo, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato arrestato e portato in carcere.

 

Gli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato, al termine di una lunga e paziente indagine, hanno identificato e denunciato a piede libero un uomo di 45 anni di Gallipoli, con precedenti specifici, attualmente irreperibile, con l’accusa di aver intascato somme di denaro versate da ignari turisti, ai quali sul web aveva promesso l’affitto per le vacanze di una casa – fantasma.

 

Agenti della Guardia di Finanza di Taranto hanno arrestato due persone, Salvatore Micelli, 34 anni, finito in carcere, e Loredana Ladiana, 52 anni, posta ai domiciliari, con l’accusa di associazione a delinquere: secondo gli inquirenti, hanno costituito società fittizie per ricevere illecitamente fondi pubblici destinati ad agevolare l’occupazione femminile, per un totale di 3.260.000 euro. Coinvolte alcune famiglie della criminalità locale. Ci sono altre venti persone indagate, fra le quali due funzionari della Regione Puglia, incaricati di svolgere i controlli.

 

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad