banner ad

DIREZIONE ITALIA PER LE PROSSIME ELEZIONI A NOVOLI

| 27 gennaio 2019 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Direzione Italia ci manda il seguente comunicato______

ELEZIONI A NOVOLI, MANCA: DIT IMPEGNATA ALL’EUROPEE PER FITTO E A LIVELLO LOCALE NON SONO INTERESSATO A FARE IL CANDIDATO SINDACO

Il consigliere regionale di Direzione Italia, Luigi Manca, fa chiarezza sull’appuntamento con le urne il prossimo 26 maggio

 

In vista dell’importante appuntamento elettorale del 26 maggio prossimo che a Novoli vedrà gli elettori chiamati a votare sia per il rinnovo del Parlamento Europeo sia per il Consiglio comunale il consigliere regionale di Direzione Italia, Luigi Manca, ha chiamato a raccolta nella sua segreteria di Novoli tutti gli iscritti e simpatizzanti al partito che fa riferimento all’on. Raffaele Fitto.

Alla presenza del coordinatore locale Gianni Valzano e del coordinatore dei giovani Novolesi Angelo Milli si sono tracciate le linee per le prossima campagna elettorale sia per le Europee che per le elezioni amministrative locali. La ricetta di Manca sono quelle che animano Direzione Italia: “Unità, rinnovamento, apertura al dialogo con tutte le forze, i movimenti e le associazioni del territorio, sono e saranno – ha detto – i capisaldi per la costruzione di una compagine che sia capace di puntare ad obiettivi certi, raggiungibili e soprattutto utili a far svoltare il paese e dare concretezza, sicurezza e sostegno ad una comunità provata e sfiduciata. Avvieremo sin da subito i confronti con tutti, e saremo chiari e trasparenti nella nostra comunicazione. Ribadisco – ha concluso Manca – che non sono interessato a candidature a sindaco, ma il mio unico obiettivo sarà quello di sostenere umilmente uomini e donne che vorranno spendersi per tracciare il percorso futuro del nostro Ente. Novoli ha bisogno di ottenere subito pochi ma importanti risultati: dalla riorganizzazione del Comune al miglioramento dei servizi alla comunità, dalla risoluzione della crisi della Fondazione Fòcara al recupero ed all’efficientamento di tanti beni pubblici”.

 

Category: Politica, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento

banner ad
banner ad