BREVI DI NERA

| 20 marzo 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Operazione di controllo strardinario del territorio questa notte dei Carabinieri di Maglie. Oltre a quattro persone denunciate per motivi come la guida senza patente, o di un veicolo posto sotto sequestro amministrativo, a dodici persone è stata ritirata la patente, oltre alla denuncia penale, perché erano al volonte in stato di ebrezza alcolica e/o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

 

Un giovane di 37 anni di Martano è stato denunciato a piede libero per procurato allarme e per interruzione di pubblico servizio: questa ha richiesto l’intervento dei sanitari del 118 senza nessun motivo.

 

Per ricettazione invece la denuncia a piede libero a carico di una giovane di 29 anni di Lizzanello: utilizzava un telefono cellulare rubato a Lecce questa estate.

 

A distanza di cinque giorni da un episodio simile, per cui era stato arrestato insieme a due complici, Alessandro Greco, 29 anni, di Galatone, è stato di nuovo sorpreso a rubare materiali vari all’interno dell’ex stabilimento Terra Rossa a Santa Cesarea Terme. E’ stato riportato ai domiciliari.

 

Un incendio divampato nella notte, presumibilmente di origine dolosa, ha distrutto un’Alfa Romeo 159 parcheggiata per strada, a Casarano, e danneggiato le pareti dell’ abitazione vicinA.

 

Nuova rapina a distanza di pochi giorni questa mattina nell’ufficio postale nel rione Bozzano a Brindisi. In due, armati e mascherati, hanno fatto irruzione minacciando i presenti e facendosi consegnare il denaro disponibile in cassa, prima di fuggire senza lasciare tracce.  Bottino ancora da quantificare, indagini della Polizia di Stato in corso.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento