banner ad

IL LECCE / IL PREPARTITA / ALL’ AV VENTURA!

| 30 marzo 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Entusiasmo, se non euforia in città e dintorni, per questo Lecce che dopo sei anni di inferno in serie C si sta giocando subito, inaspettatamente, ma meritatamente, il doppio salto diretto, nel paradiso della serie A, impresa peraltro già riuscita a metà degli anni Novanta sotto la guida di un allora emergente Giampiero Ventura (nella foto dell’epoca).

L’attuale emergente allenatore Fabio Liverani prova a buttare acqua sul fuoco, come è giusto e a tenere alta la concetrazione, senza nulla concedere a facili illusioni, specie alla vigilia di un’altra partita caalinga, dopo una vittoria 7 a 0 in quella precedente:

“Tutti i giocatori che sono scesi in campo con l’Ascoli meriterebbero di giocare dall’inizio.

Oggi abbiamo la necessità di preparare le prossime tre gare in sette giorni, sapendo che ci sono dei calciatori che hanno giocato tanto. Con il recupero di qualche ragazzo ci può stare più attenzione su qualche cambiamento. Chi è stato chiamato in causa ha sempre risposto ‘presente!’ e nelle prossime tre partite ci sarà spazio per tutti.

La squadra sta bene sia fisicamente che mentalmente, i ragazzi sanno cosa si stanno giocando e l’importanza della gara di domani, come quella di tutte le partite da qui alla fine.

Vendetta per la sconfitta d’andata? Non c’è alcuna vendetta sul Pescara. Nella gara d’andata uscimmo sconfitti per un episodio sbagliato verso di noi. Per carattere non sono uno che si guarda indietro, ma analizzo il presente”.

 

Bepi Pillon cerca ugualmente di stimolare i suoi: “L’atteggiamento sarà propositivo. Brugman non farà il trequartista classico ma avrà più libertà di movimento. Pinto è cresciuto tanto. Potrei schierarlo dal primo minuto. Lecce tappa importante, ma non decisiva. Non faccio calcoli. Al momento Brescia e Palermo sono le favorite”.

 

Formazioni ancora tutte e due nella mente dei rispettivi allenatori. Fischio di inizio al Via del Mare domani domenica 31 marzo ore 21.00.______

LA RICERCA nel nostro articolo immediatamente precedente

CALCIO, SERIE B, AGGIORNAMENTO

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad