banner ad
banner ad

ULTIME DI NERA IN BREVE

| 14 aprile 2019 | 0 Comments

(e.l.)______Detenzione di armi, ricettazione, e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti sono le accuse per cui è stata arrestata una giovane di Racale (nella foto, la piazza del paese), incensurata, Vanessa De Leone, 23 anni, dopo che, in una perquisizione a casa sua, i Carabinieri hanno trovato quattrocento grammi di marijuana, e una pistola calibro 7,65 con munizioni, risultata rubata. Si trova ora ai domiciliari.

 

Ai domiciliari è finito pure Fabio Toma, 45 anni, di Tuglie, trovato in possesso di dodici grammi di cocaina, nella sua auto, e, a casa, di un bilancino di precisione.

 

 

Arresti domiciliari, ma con il permesso di poter andare a lavorare, anche per un uomo di 42 anni di Santa Cesarea Terme, che non si era fermato all’ ALT dei Carabinieri ad un normale controllo stradale a Otranto. Raggiunto e perquisito, aveva addosso e in auto residui di cocaina. Gli inquirenti sospettano che si sia disfatto della droga durante la breve fuga, gli accertamenti a suo carico continuano.

 

Un chilo e cento grammi di hashish sono stati trovati dai Carabinieri in un terreno di Savelletri, chiusi in un sacco di plastica, nascosto nella vegetazione; anche sostanza esplosiva, sempre nelle vicinanze, pressata in un involucro. Indagini in corso.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad