banner ad

TAP / PRODOTTI NUOVI ARGOMENTI PER I MAGISTRATI DA VALUTARE, AFFINCHE’ BLOCCHINO IL GASDOTTO TAP. ECCO COME IL SENATORE MAURIZIO BUCCARELLA DEL GRUPPO MISTO HA SPIEGATO L’INIZIATIVA A leccecronaca.it

| 8 maggio 2019 | 0 Comments

(Rdl)______Abbiamo chiesto al senatore Maurizio Buccarella, del Gruppo Misto al Senato della Repubblica, di spiegare ai nostri lettori la sua visita di questa mattina negli uffici della Procura della Repubblica di Lecce, di cui avevamo avuto notizia.

Ecco la dichiarazione – e lo ringraziamo per la disponibilità – che ci ha appena mandato______

“Questa mattina, accompagnato dall’avvocato Ladislao Massari del Foro di Brindisi, ho consegnato al procuratore dottor  Leonardo Leone De Castris una memoria in cui sono svolte argomentazioni giuridiche, fondate dal quadro normativo e giurisprudenziale europeo in materia ambientale, e con riferimento alle opere eseguite ed eseguende da TAP.

La nostra memoria giuridica è finalizzata alla richiesta di valutare, da parte della Procura leccese, l’emissione di un provvedimento cautelare reale di sequestro per evitare il protrarsi di illegittimità nell’iter procedurale che, a parere degli estensori della memoria, possono avere rilevanza penale per il danno ambientale che si sta causando al territorio salentino.

La memoria, che il dottor Leone De Castris ci ha invitato a depositare in cancelleria, contiene spunti argomentativi che potranno essere serenamente valutati dagli inquirenti titolari del procedimento già pendente, per l’apprezzamento dell’opportunità di una richiesta cautelare.

La memoria è stata sottoscritta da parlamentari del Gruppo Misto del Senato e della Camera dei Deputati, del M5S, di SI, di Leu, e da due attivisti del Comitato No-Tap”.

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento

banner ad
banner ad