banner ad

SERIE B CAOS. PALERMO NIENTE PLAY OFF, MA RIMANE IN B. FOGGIA IN C. PLAY OUT FRA VENEZIA E SALERNITANA

| 31 maggio 2019 | 0 Comments

L’altra sera, ennesimo colpo di scena, nell’ultimo grado di giustizia sportiva al Palermo vengono dati ‘solo’ venti punti di penalizzazione, quindi non retrocede più. Salvi i play off, in avanzata fase di realizzazione. Retrocede il Foggia. Si faranno i play out, Salernitana e Venezia si giocheranno la permanenza.

Ieri sera, il consiglio federale ha fissato le date per lo spareggio che deciderà l’ultima squadra a retrocedere in C: mercoledì 5 e domenica 9 giugno.

Tutti scontenti, tutti  studiare ulteriori ricorsi, anche in sede di giustizia ordinaria.

Il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina (nella foto) ha rilasciato una dichiarazione  al termine del Consiglio Federale: “Spero che una volta fissate le date non ci siano altre sorprese. Logicamente mi aspetto di tutto ma sono preparato. Se dovessero saltare le date è bene che si aspettino sorprese anche chi vuole portare avanti altre battaglie. Se qualcuno pensa che rispetto al concetto di diritto debba perpetrare con delle tensioni che portano ad un’altra estate calda come quella del 2018 con me sbaglia partita e impostazione”.______

LA RICERCA nel nostro articolo del 23 maggio scorso

SERIE B, DECISIONI DELLA GIUSTIZIA SPORTIVA E ORDINARIA

 

Category: Sport

Lascia un commento

banner ad
banner ad