LE PAROLE DEL COLONNELLO GIAMPAOLO ZANCHI: “I Carabinieri vivono per i cittadini, e muoiono per difenderli”

| 27 luglio 2019 | 0 Comments

(e.l.)_______Commemorato questa mattina a Lecce in una cerimonia al Comando Provinciale il vicebrigadiere dei Carabinieri Mario Rega Cerciello, morto l’altra notte a Roma, appena tornato dal viaggio di nozze, nell’adempimento del proprio dovere, assassinato a coltellate da un turista americano.

L’occasione, la consegna di una statua su legno di ulivo, opera del Maestro Arnaldo Stifani, pittore e scultore di Copertino.

Il comandante provinciale colonnello Giampaolo Zanchi ha sottolineato come i Carabinieri vivano per la gente e muoiano per difenderla.

Ha ringraziato poi tutti i cittadini che in queste ore hanno voluto esprimere la loro vicinanza in questo triste momento, portando presso le varie caserme del territorio salentino mazzi di fiori, lettere e bigliettini.

leccecronaca.it si unisce a queste spontanee manifestazioni di affetto e di cordoglio.

 

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad