GIOVANE DONNA UCCIDE L’EX MARITO DOPO UN LITIGIO CON LA NUOVA CONVIVENTE DELL’UOMO. ABITAVANO NELLO STESSO PALAZZO DI ACQUAVIVA DELLE FONTI

| 2 agosto 2019 | 0 Comments

(e.l.)_______Un giovane di 30 anni di Acquaviva delle Fonti, Francesco Armigero, è stato ucciso ieri sera con una coltellata al fianco al culmine di un litigio scoppiato con la ex moglie.

I due, pur separati, vivevano nello stesso palazzo, anche se su piani diversi, lui con la nuova compagna.

La situazione è degenerata in serata, alla presenza dei parenti di tutti e due.

Nella ricostruzione degli inquirenti, la ex moglie, Nancy Lucente, 29 anni, mentre lui cercava di calmarla, dopo un diverbio avuto con la sua nuova compagna, lo ha colpito con un coltello da cucina, provocandogli una ferita risultata poi mortale, nonostante la corsa e il ricovero all’ ospedale Miulli (nella foto).

L’ accusa con cui la Lucente è stata fermata è diventata dunque di omicidio volontario.

Al termine di un lungo interrogatorio nella caserma dei Carabinieri, all’alba ha confessato. Si trova ora in carcere.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento