IL PUNTO / SI RIGIOCA SUBITO

| 23 settembre 2019 | 0 Comments

(.)______La quarta giornata si apre di venerdì notte con la vittoria 3 a 1 del Cagliari contro il Genoa, apre Simeone nel primo tempo, pareggia a sette minuti dal termine Kouame, ma poi prima un autogol, poi la rete di Joao Pedro condannano gli ospiti nel finale.

Di sabato pomeriggio il Brescia va a vincere a udine, decide Romulo al 57′.

Di sabato sera, in uno stadio blindato dopo gli arresti di lunedì scorso dei capi ultrà, la Juventus batte in rimonta 2 a 1 il Verona: al gol di Veloso al minuto 28, rispondono Ramsey al 31′ e Ronaldo al 49′ su rigore.

Poi sabato notte riflettori puntati tutti sul derby di Milano. Se lo aggiudica l’Inter abbastanza nettamente, apparsa migliore del Milan più di quanto dica il punteggio punteggio di 0 a 2, gol nella ripresa di Brozovic e di Lukaku (nella foto).

 

Ed eccoci alla domenica. All’ora di pranzo Sassuolo batte Spal 3 a 0, a segno due volte Caputo e una Duncan.

Poi tre partite al pomeriggio, una di sera e una di notte a chiudere il turno.

Nell’ordine, la Roma passa a Bologna 1 a 2, botta e risposta all’inizio di ripresa con Kolarov e Sansone su rigore, poi nel recupero finale il gol di Dzeko dà la vittoria agli ospiti, pur rimasti in dieci.

E passa largamente a Lecce il Napoli, 1 a 4, a segno due volte Llorente, Insigne su rigore e Ruiz, mentre il gol della bandiera è di Mancosu su rigore.

Primi punti anche per la Sampdoria, che batte 1 a 0 il Torino, gol partita di Gabbiadini al minuto 56.

Atalanta Fiorentina di sera  finisce 2 a 2, doppio vantaggio esterno su autogol e prima rete italiana di Ribery, poi i gol di Ilicic e di Castagne

Infine, Lazio Parma di notte vede il successo dei padroni di casa, Immobile e Marusic i marcatori.

A proposito di marcatori, proprio Immobile sale al secondo posto della classifica cannonieri, dietro Berardi, che ne ha fatti già cinque.

Inutile guardare la classifica, che comunque dopo quattro giornate vede in testa l’Inter a punteggio pieno, inseguita dalla Juve con dieci punti e dal Napoli con 9, mentre fanalino di coda è la Fiorentina con 2 punti, con cinque squadre, fra cui il Lecce, a 3 punti e due a 4.

Infatti, si rigioca subito, già da domani sera, martedì 24, con Verona – Udinese e Brescia Juventus, per un turno infrasettimanale, esteso fino a giovedì sera, con Torino – Milan, il Lecce va a Ferrara, la partita contro la Spal è in programma mercoledì 25 ore 21.00.______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri sera

IL LECCE HA CORAGGIO MA IL CIELO SUL VIA DEL MARE HA GLI OCCHI DI LLORENTE: 1-4 CON EPISODI E RIMPIANTI

Category: Sport

Lascia un commento