banner ad

ANTICIPAZIONI / “Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l’ignoranza”, COSI’ ANNIBALE GAGLIANI METTE LE ALI DEI LIBRI DI ICARO, PER FAR VOLARE CON SOCRATE PARTENDO DAL SALENTO IN UNA NUOVA AVVENTURA

| 7 novembre 2019 | 0 Comments

(Rdl)______“Il nome della raccolta è un omaggio al padre della filosofia morale, Socrate, maestro del dialogo, cesellatore del confronto leale per eccellenza, fatto di tesi, antitesi e dilemmi, libero da qualsiasi forma di servilismo o accattonaggio individualista.

Il Maestro di Atene ha perso la libertà e la vita per la difesa dei suoi perché. Gli autori della collana, nel loro piccolo, nutrono la stessa idea”.

Così questo pomeriggio Annibale Gagliani (nella foto, di Andrea Stomeo), 27 anni, scrittore e giornalista salentino, che ne sarà il curatore, ha presentato l’iniziativa della casa editrice I libri di Icarola collana di saggi scritti da giovani intellettuali pugliesi  denominata Sōkrátēs, “che si prefigura come un lavoro editoriale inedito ed esclusivo, di grande interesse sociale e storico”.

L’obiettivo ambizioso è quello di instaurare un dialogo con il lettore” – ha proseguito Gagliani, con l’appello socratico  a “impadronirsi della libera conoscenza, che è verità… esprimersi, sbagliare…godere…della propria essenza.”

E così ha concluso, lanciando una vera e propria sfida: “Gli autori sono pronti a dialogare sul territorio nazionale (e oltralpe) in ogni agorà possibile, per confrontarsi attivamente col lettore e contribuire allo sviluppo intellettuale di un Paese ormai allo sbando.”

Il primo saggio a essere pubblicato sarà nei prossimi giorni “Per sempre, tuo. Cirano. Un giornalista contro le mafie pugliesi” di Vincenzo Arena.

Già annunciati altri quattro titoli che seguiranno nel corso dell’anno che verrà.

Category: Cultura, Libri

Lascia un commento

banner ad
banner ad