banner ad

DRAMMA NELLA NOTTE A OSTUNI, DONNA MUORE RAGGIUNTA IN CASA DA UN COLPO DELLA PISTOLA DEL MARITO, ARRESTATO PER OMICIDIO COLPOSO: “Il colpo è partito in maniera accidentale”. INDAGINI IN CORSO

| 10 gennaio 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Colpita in casa, al braccio e al torace, in Contrada Malandrino di Ostuni, dal colpo di un’arma detenuta legalmente dal marito, durante una cena con amici. E’ morta così questa notte una donna di 46 anni, Giovanna De Pasquale, madre di quattro figli.

Quando sono arrivati gli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato, allertati al 113, erano da poco passate le 23.00. Hanno tentato di rianimarla, ma non c’era più nulla da fare.

Il marito, Francesco Semerano, 54 anni, ha raccontato loro di un colpo partito accidentalmente mentre mostrava la pistola agli ospiti.

La sua dichiarazione è al vaglio degli inquirenti, che lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio colposo.

Il pubblico ministero di turno presso la Procura della Repubblica di Brindisi (nella foto), Giovanni Marino ha disposto l’autopsia.

Le indagini su quanto accaduto sono ancora in corso e si avvalgono anche dai rilievi compiuti dalla Polizia Scientifica.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento

banner ad
banner ad