ALTRE RECENTISSIME DI NERA IN BREVE

| 13 gennaio 2020 | 0 Comments

(e.l.)______

Droga a scuola. Questa mattina i Carabinieri di Santa Rosa, accompagnati da unità cinofile, hanno fatto irruzione all’interno di in un istituto superiore di Lecce città, di cui non è stato rivelato il nome, dove hanno trovato sei grammi di marijuana, abbandonati lungo i corridoi, e dove hanno segnalato al Prefetto quali assuntori due minorenni.

 

Ha tentato di rubare una bottiglia di liquore da un negozio di viale Marche. Scoperto dal  proprietario, lo ha minacciato e ha dato in escandescenze, rompendo bottiglie e usandole come armi improprie, per farsi consegnare del denaro. Ha pure colpito al volto con una testata un dipendente dell’esercizio commerciale, che cercava di calmarlo. Ma sono arrivati i Carabinieri, che, malgrado la sua resistenza, lo hanno ammanettato ed arrestato. Si tratta di un giovane marocchino di 20 anni, Osama Hbrouk. Su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce, è stato rinchiuso nel carcere di borgo San Nicola.

 

Arrestato e portato in carcere anche un giovane di Poggiardo, Francesco Maggio, 35 anni, con precedenti specifici, trovato in possesso in casa sua di sei grammi di eroina, due bilancini di precisione, ottanta pastiglie di metadone e di una pistola calibro 22 marca con matricola abrasa con relativo caricatore (nella foto).

 

Arrestato, ma destinato ai domiciliari, Cristian Barone, 36 anni, di Matino, trovato in possesso di nove grammi di cocaina, mezzo di eroina e mezzo di hashish, e di due bilancini di precisione.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento