UN ARRESTO PER ATTI PERSECUTORI

| 30 Gennaio 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Atti persecutori, danneggiamento, violazione di domicilio e tentata sottrazione di minore sono le accuse per cui è stato rintracciato, arrestato e portato nel carcere di Borgo San Nicola (nella foto) dai Carabinieri di Taviano un uomo che ha tentato di sottrarre la figlia nata dalla loro relazione alla madre che l’aveva in affidamento esclusivo.

La donna ha chiesto aiuto telefonico, mentre l’ex convivente era entrato scardinando la porta d’ingresso, ed era poi fuggito in seguito alle sue urla e all’arrivo dei militari.

Category: Cronaca

Lascia un commento