MAI FINORA UN NUMERO COSÌ ALTO DI DECESSI, AGGIORNAMENTO DALLA SEDE DELLA PROTEZIONE CIVILE

| 27 Marzo 2020 | 0 Comments

Mav_______Il dato di oggi fa paura: 969 decessi in 24 ore. Sentiamo parlare da giorni di un picco che doveva arrivare entro la fine del mese. In qualche modo eravamo preparati. Di contro, a bilanciare le nostre paure, una ulteriore lieve flessione nel numero dei contagi.

Alla sede del Dipartimento della Protezione Civile proseguono i lavori del Comitato Operativo al fine di assicurare il coordinamento degli interventi delle componenti e delle strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.  Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul territorio nazionale, al momento 66.414 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 86.498 i casi totali.

Nel dettaglio: i casi attualmente positivi sono 23.895 in Lombardia, 9.361 in Emilia-Romagna, 6.648 in Veneto, 6.347 in Piemonte, 2.850 nelle Marche, 3.170 in Toscana, 2.060 in Liguria, 2.013 nel Lazio, 1.292 in Campania, 1.164 nella Provincia autonoma di Trento, 1.236 in Puglia, 1.027 in Friuli Venezia Giulia, 833 nella Provincia autonoma di Bolzano, 1.158 in Sicilia, 925 in Abruzzo, 824 in Umbria, 413 in Valle d’Aosta, 496 in Sardegna, 469 in Calabria, 147 in Basilicata e 86 in Molise.

Sono 10.950 le persone guarite. I deceduti sono 9.134, ma questo numero potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto Superiore di Sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Veniamo alla situazione odierna in Puglia, sulla base dei dati forniti in serata dalla Regione.
Dagli ultimi 1.042 test effettuati, si registrano 152 casi di positività in più, fra cui 57 in provincia di Bari, 38 in quella di Lecce e 20 in quella di Foggia.
Il totale è salito a 1.334.
Ci sono stati quattro decessi, 1 a Foggia, 1 a Taranto, 1 a Brindisi, 1 a Lecce.
Salgono a 25 i pazienti guariti.

Altre importanti notizie della giornata nei nostri articoli di pochi minuti fa.

ULTIM’ORA / “Non lasciarci in balia della tempesta”

 

ULTIM’ORA / NUOVO DISCORSO ALLA NAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA: “Stiamo vivendo una pagina triste della nostra storia”. IL GRIDO DI DOLORE, I RINGRAZIAMENTI AGLI ITALIANI E LA CONSAPEVOLEZZA CHE SAPRANNO REAGIRE DI SERGIO MATTARELLA

Category: Costume e società, Cronaca

Lascia un commento