L’AMORE CHE NON DURA

| 10 maggio 2020 | 0 Comments

LUCIANO ZECCA INTERVIENE SUL ‘CASO’ DELLA RAGAZZA CHE S’INNAMORERA’ IL 16 MARZO: CI SPIEGA PERCHE’ CI METTIAMO INSIEME A QUALCUNO. ANCHE SE POI LO LASCIAMO: “Non è una colpa”

di Luciano Zecca______

Nel discorso di Diotima , che Platone riferisce nel Simposio, Eros è figlio di povertà ed espediente.

In altre parole, ci si innamora perché ci si sente insufficienti, perché manchiamo in una metà che ci completi.

Ecco, basterebbe questo per rispondere al quesito perché l’amore non dura. Infatti una volta soddisfatte queste situazioni, questi bisogni, e aggiungendo, perché no, questi interessi, l’amore , finisce.

E, magari rinasce in un altro rapporto dove , ci si ritrova in altre situazioni che lo alimentano .

 

Detto cosi, si potrebbe pensare che l’ amore è a tempo determinato. Eppure la casistica parla di amori che non differenziandosi assolutamente da quelli appena descritti, riescono a durare per un tempo enorme, alcuni , finchè la morte non li separa.

Deducendo in modo sillogistico, dovremmo dire che l ‘ amore dura il tempo finché vi è interesse.

Bene, anzi benissimo, è tutto vero. Eppure ci si lamenta quando capita che qualcuno ci lasci solo perché non riceve più nulla dal partner, ancora peggio quando si lascia la squadra per un’altra dove l’ingaggio è più alto. Capita, e capita che ci si accusi di colpe, sebbene chi è abbandonato non sente di doversene assumere.

La manipolazione affettiva è cosi forte in queste dinamiche, che riesce a creare situazioni veramente gravi. E anche  per questo che si soffre in un modo enorme..

Nel mio lavoro capita spesso che una parte accusi l’ altra perché ha trovato altro.

Non è cosi. Il rapporto finisce perché non vi è nessun collante, nessun carburante. Finisce, stop.

E purtroppo, ancora oggi, seguendo un convincimento culturale, si taccia spesso la donna di essere opportunista, furba e interessata nel rapporto. Chiaramente non è vero. Sono, in un rapporto , ambedue le persone che possono scegliere di abbandonare , di essere opportuniste. E il dopo, sia chiaro, anche in presenza di un traghettatore, non può più essere addossata in quanto colpa.

E di tutti questi argomenti, toccati così in modo super veloce, ne possiamo parlare ogni volta ne avrete voglia, con domande, considerazioni e commenti.______

Luciano Zecca (nella foto sopra), di Lecce, è esperto in dinamiche di coppia e mediatore familiare. Per una sua consulenza professionale lo si può chiamare al numero 338 2857420______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri

LUNEDI’ 16 MARZO 2020. ECCO, S’AVANZA UNA STRANA RAGAZZA. POI SBATTE LA PORTA, E SE NE VA

 

 

 

 

Category: Costume e società, Cronaca, Cultura

Lascia un commento