ALLA FINE RENZI SALVA BONAFEDE E TUTTO IL GOVERNO

| 20 maggio 2020 | 1 Comment

(Rdl)______E’ fallita la ‘spallata’ contro il governo, tentata dal centro destra. Era stata presentata dall’opposizione, infatti, in Senato, una mozione di sfiducia contro il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, accusato di inadempienze nella sua amministrazione e oggetto di feroci polemiche sulla scarcerazioni di elementi di spicco della criminalità organizzata. Il voto è arrivato nel pomeriggio: respinta  con 160 no e 131 sì.

A Palazzo Madama erano presenti in 297.

La sintesi della mattinata sta nella decisione di Italia Viva di ritornare nei ranghi della maggioranza governativa, dopo che nei giorni scorsi aveva minacciato di abbandonarla: dopo ore convulse di trattative, che presumibilmente si erano concluse con un nuovo accordo a tutto campo, anche su altri fronti tenuti caldi nei giorni scorsi per acquisire visibilità, con particolare attenzione alle nomine in enti e società partecipate, Matteo Renzi (nella foto, poco prima di andare in aula per il suo intervento) ha dato ordine ai suoi di appoggiare il ministro e quindi di votare contro la sfiducia.

Category: Cronaca, Politica

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Elena ha detto:

    Che vergogna!

Lascia un commento

banner ad
banner ad