FUMATA BIANCA: IL CENTRO DESTRA UNITO SU FITTO

| 22 giugno 2020 | 1 Comment

(g.p.)______In un tempo ragionevole di alcuni mesi, dallo scorso dicembre, storicamente buono per lo svolgimento di un concilio ecumenico, e in quello successivo alle complicazioni, di alcune settimane, dal 21 maggio scorso, più che sufficiente per un conclave papale – tanto ci hanno messo – il centro destra trova la quadra per presentare  un candidato presidente unitario alle elezioni regionali pugliesi del prossimo 20 settembre.

Sarà l’annunciato da sei mesi e in seguito contestato Raffaele Fitto (nella foto), 51 anni, di Maglie, politico di lungo corso come gli altri due illustri del suo paese, ora, dopo alterne vicende, in Fratelli d’Italia: alla fine l’ha spuntata lui.

Con buona pace del leghista Nuccio Altieri, che è entrato papa in conclave, e ne è uscito cardinale, poi dice le frasi fatte…E  pensare che da giorni si era messo di buzzo buono a stilare programmi e a rilasciare interviste…Ci aveva creduto, insomma, ma è stato sacrificato in extremis da Matteo Salvini, che, in cambio di qualche nomina al Sud, ma di candidati sindaci, non di candidati presidenti di Regione, sempre unitari, appunto in nome dell’unità della coalizione, ha dovuto a malincuore rinunciare al suo uomo pugliese, pur tenendoci molto.

Questa volta è ufficiale e definitivo, con tanto di fumata bianca di questa mattina, tramite un comunicato congiunto sottoscritto in maniera unitaria da Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e appunto Matteo Salvini.

E’ Raffaele Fitto il candidato migliore per interrompere l’era dei due lustri di Nichi Vendola e di quello di Michele Emiliano, per far ritornare il centro destra, dove quindici anni fa aveva lasciato, appunto proprio con lui?  Mentre nel frattempo, con le sue nomine ad personam di nepotismo e di neo trasformismo politico, il presidente uscente se n’è annesso alcune componenti significative, che saranno al suo servizio?

Lo decideranno gli elettori.

Certo che avrà molto da spiegare delle sue alleanze  e delle sue scelte in Europa di questi anni, e molto avrà da fare per riaccendere l’entusiasmo dei suoi potenziali sostenitori.

Il dato politico, intanto, è però che mentre la maggioranza di governo nazionale va divisa in tre tronconi in Puglia, l’opposizione ci va in maniera unitaria.______

 

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 19.00. Raffaele Fitto ha mandato questa sera in redazione la sua prima dichiarazione programmatica da candidato presidente unitario del centro destra, eccola:

“La decisione dei leader di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia costituisce per me motivo di orgoglio e al contempo sento su di me la grande responsabilità di aver riunito le forze politiche in un’unica proposta diversamente da quanto è avvenuto in passato.

Ringrazio Silvio Berlusconi, Matteo Salvini per la fiducia accordatami, e Giorgia Meloni, alla quale – insieme a tutta la classe dirigente di Fratelli d’Italia – rivolgo un particolare ringraziamento per la lungimiranza dimostrata e per aver creduto nella mia candidatura a Presidente della Regione Puglia fin dal primo momento.

Il centrodestra è maggioranza naturale nel Paese e, ritengo, a maggior ragione nella nostra Puglia. La forte coesione delle tre forze politiche principali costituisce, dunque, un punto fondamentale dal quale partire per costruire una proposta di forte cambiamento, che riaccenda nei pugliesi la speranza di una migliore qualità della vita.

Ora tocca a noi l’onere e l’onore di rappresentare le diverse sensibilità presenti nella nostra comunità: dobbiamo lavorare tutti insieme, facendo tesoro proprio della ritrovata unità, per riportare la nostra amata Puglia ad essere terra di opportunità e di sviluppo.

In particolare, dobbiamo lavorare per restituire dignità a settori strategici della nostra Regione: non sprecheremo neppure un euro dei Fondi Europei fondamentali per la costruzione di un programma di sviluppo coerente e credibile rivolto a tutti i nostri agricoltori, commercianti, imprenditori e artigiani dei diversi settori, in modo particolare a quelli del settore turistico-alberghiero, professionisti e titolari di Partite IVA.

“In un contesto di straordinaria emergenza sanitaria e socio-economica derivante dal Covid, il nostro obiettivo è ridare valore a parole come Sanità, Welfare, Famiglia, Ambiente, Trasporti e a tutti coloro che non hanno mai avuto nessun tipo di opportunità”.______

LA RICERCA nel nostro articolo di ieri

MAGGIORANZA DI GOVERNO NAZIONALE SPAPPOLATA IN PUGLIA, CONTRO EMILIANO C’E’ ANCHE SCALFAROTTO

 

 

Category: Politica

Comments (1)

Trackback URL | Comments RSS Feed

  1. Udc Roma - tramite mail ha detto:

    In Puglia l’UDC-Federazioni democratiche cristiane sosterrà il candidato presidente del centrodestra, Raffaele Fitto.

    “Coerentemente con la decisione già presa in tutte le Regioni chiamate al voto a settembre – annuncia il segretario nazionale, Lorenzo Cesa – l’UDC è pronta a sostenere in Puglia il candidato presidente del centrodestra, Raffaele Fitto. Consideriamo la sua una candidatura autorevole e competente, per questo e a suo sostegno presenteremo una nostra lista”.

    “Ringrazio l’Udc -Federazione democratiche-cristiane e Lorenzo Cesa – risponde Raffaele Fitto – per la fiducia accordatami. Avere nella coalizione, da me guidata, anche il simbolo dell’UDC è per me motivo di grande soddisfazione. Insieme faremo questa campagna elettorale condividendo non solo candidati, ma anche contenuti programmatici, a cominciare dalle Politiche per la Famiglia”.

Lascia un commento