IL LECCE / IL POSTPARTITA / LIVERANI CREDE ALLE FAVOLE

| 20 luglio 2020 | 0 Comments

(Rdl)_____“Abbiamo perso una partita impossibile, abbiamo giocato con grandissima qualità subendo due mezzi tiri in porta, e prendiamo il 2-1 in  maniera incredibile in un momento in cui la partita era sotto controllo…Purtroppo gli episodi non ci hanno premiato”. 

Questa l’analisi a caldo di Fabio Liverani (nella foto) negli spogliatoi, in un momento sportivamente drammatico per il Lecce.

Cerca però di non perdersi d’animo, aggrappandosi a quello che può: “Sulla prestazione della squadra non ho nulla da dire. Come quella di Cagliari, ma con due buone prestazioni abbiamo fatto un punto. n questo scontro diretto il Genoa è partito con Iago Falque, Pandev, Pinamonti, Sanabria e altri, noi invece abbiamo solo 14-15 giocatori, ma siamo comunque venuti qui a fare una partita di qualità. Il campo non ha detto che c’è tutta questa differenza”.

Salvezza adesso mission impossible?

“Ci crediamo ancora senza dubbio, in queste ultime quattro partite dovrà girarci per forza. Ora dobbiamo prenderci punti  nelle prossime, e  se poi gli altri ne faranno di più allora li applaudiremo. Ci credo e l’ho già detto ai ragazzi. Se facciamo dai 9 punti in su creiamo problemi a tanti e possiamo farlo con queste prestazioni. Udinese e Torino oggi hanno un vantaggio abissale, ma il Genoa ha derby, l’Inter e il Sassuolo, credo che dovranno conquistarsi i punti. Oggi sembra un’utopia, ma abbiamo visto tante favole e ci crederò fino all’ultimo”.______

LA RICERCA nel nostro articolo di questa notte

IL LECCE / LA PARTITA / BELIN CE STAU FIACCU

Category: Sport

Lascia un commento