LITE PER L’EREDITA’, DUE PERSONE ARRESTATE

| 10 agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Un anziano di 70 anni di Cavallino è stato arrestato questa notte da Carabinieri, insieme ad un giovane di 27 anni, ritenuto suo complice, nei reati atti persecutori, violenza privata e lesioni personali, su provvedimenti emessi dalla Procura della Repubblica di Lecce (nella foto): il primo si trova ora in carcere, il secondo ai domiciliari.

I fatti contestati si riferiscono al 21 luglio scorso, quando sempre a Cavallino venne aggredito a colpi di bastone un anziano di 71 anni, parente del coetaneo arrestato oggi, per questioni legate a litigi per un’eredità:  la vittima rimase seriamente ferita e fu portata in ospedale, da dove fu poi dimessa con una prognosi di trenta giorni.

Category: Cronaca

Lascia un commento