GIOVANE ROMANO A LECCE FINISCE IN CARCERE

| 20 Agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Un giovane di 33 anni di Tivoli, in provincia di Roma, Daniele Lombardi, è stato arrestato questa notte nel centro di Lecce dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, con le accuse di minaccia, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, e di lesioni personali.

Nella ricostruzione degli inquirenti, intervenuti in seguito ad una segnalazione giunta al 112, era “in evidente stato di alterazione psicofisica”: ha prima  aggredito per futili motivi un venditore ambulante di nazionalità pakistana, e poi, individuato e fermato, ha insultato, minacciato e strattonato i militari.

Pure per lui si sono aperte le porte del carcere di Borgo San Nicola (nella foto), come disposto nei suoi confronti dall’autorità giudiziaria.

Category: Cronaca

Lascia un commento