DUE PRESUNTI SPACCIATORI FINISCONO AI DOMICILIARI

| 22 agosto 2020 | 0 Comments

(e.l.)______I Carabinieri del Nucleo Operativo di Casarano ieri sera, durante un servizio di controllo del territorio, hanno visto un giovane cedere una dose di marijuana per 20 euro ad un ragazzo. Il venditore è stato fermato e sottoposto a perquisizione domiciliare, ed è stato trovato in possesso di sei involucri di marijuana, per un peso complessivo di quarantadue grammi, e di un bilancino di precisione (nella foto). E’ stato quindi arrestato in flagranza di reato e, su disposizione della magistratura, posto ai domiciliari.

L’acquirente ha ricevuto una sanzione amministrativa.

 

In un’altra, distinta operazione, a Lecce città è finito ai domiciliari un uomo di 45 anni. La moglie è stata denunciata a piede libero.

L’accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Erano a bordo di uno scooter che ha insospettito i militari del Nucleo Operativo, che nella successivi perquisizione domiciliare hanno trovato dieci dosi di cocaina, per un peso totale di due grammi e mezzo; tre dosi di marijauna, per un peso totale di oltre tre grammi; e un bilancino di precisione.

 

 

Category: Cronaca

Lascia un commento