FINISCONO IN CARCERE DUE PRESUNTI SPACCIATORI LECCESI

| 1 Settembre 2020 | 0 Comments

(e.l)______Gli agenti delle Volanti della Questura di Lecce hanno arrestato ieri in flagranza di  reato, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, due giovani leccesi, Alessio Del Vecchio, 30 anni, e  Gennaro Cirillo, 40 anni.

Nell’ambito di un servizio di controllo del territorio, il personale di una volante, mentre percorreva viale Grassi direzione via Monteroni, affiancava al semaforo un’autovettura che percorreva la stessa strada e notava che all’interno vi erano due persone a loro note, pertanto, decidevano di effettuare un controllo all’autovettura e agli occupanti.

Durante il controllo di Polizia, l’uomo alla guida appariva vistosamente agitato, mentre l’altro tentava più volte di allontanarsi.

Ulteriormente insospettiti da tali atteggiamenti, gli agenti chiedevano l’ausilio di un’altra volante con la quale effettuavano una perquisizione all’interno del veicolo, senza rinvenire nulla, mentre la perquisizione personale dava esito positivo.

Nella biancheria intima dell’uomo alla guida, il Del Vecchio, veniva rinvenuta una confezione di fazzoletti in cui era nascosto un involucro in cellophane trasparente contenente della cocaina, del peso complessivo di sette grammi; un involucro con all’interno eroina del peso complessivo di 44 grammi  e, nella tasca destra dei pantaloni, la somma di euro 195,00, probabile provento dell’attività di spaccio.

Per completezza veniva effettuata anche una perquisizione sull’autovettura nella disponibilità del passeggero, il Cirillo, parcheggiata in viale Grassi angolo via A. Bortone, in cui veniva trovato, nella tasca dello schienale del sedile lato autista, un bilancino digitale di precisione  e, nella tasca dello schienale del sedile lato passeggero, un rotolo per confezionamento  in carta in alluminio.

Si procedeva al sequestro del materiale, mentre i due venivano tratti in arresto e, su disposizione del pm di turno presso la  Procura  della  Repubblica di Lecce,  Paola Guglielmi, condotti presso la Casa Circondariale di Borgo San Nicola (nella foto).

Category: Cronaca

Lascia un commento