ANTEPRIMA DI LECCE-FERALPISALO’ DI COPPA ITALIA

| 29 settembre 2020 | 0 Comments

di Mattia Ala______

Dopo il pareggio maturato con il Pordenone nella gara di esordio in campionato, è già tempo di vigilia per il Lecce. Domani i giallorossi affronteranno fra le mura amiche dello stadio Via Del Mare la Feralpisalò, in un match valido per la Coppa Italia, fischio di inizio ore 18.00.

Probabilmente la formazione sarà costellata di tante seconde linee, con un occhio particolare alla gara di Ascoli di sabato, ma l’imperativo categorico per il mister giallorosso Corini  è non abbassare la guardia e battere i “Leoni del Garda”. Sentiamo cosa ha dichiarato l’allenatore in conferenza stampa questa mattina:

“Quando scendo in campo lo faccio sempre per vincere. Tenendo presente l’impegno di Ascoli, sceglierò comunque la formazione giusta per passare il turno. Probabilmente in alcuni reparti dovrò inventarmi qualcosa, provando ad inserire qualche giocatore per dargli più minutaggio”.

 

Dal canto loro, gli avversari di mister Pavanel – squadra che rappresenta le città di Salò (dove ha sede) e di Lonato del Garda, entrambe in provincia di Brescia, si presentano nel Salento con diciannove elementi a disposizione, pronti a fare uno scherzetto alla truppa leccese. Si sono qualificati a questo secondo turno battendo 1 a 0 il Pineto mercoledì scorso. Militano in Lega Pro, girone B, nella prima di campionato domenica scorsa hanno battuto l’Arezzo 2 a 1.

Oggi il loro allenatore Massimo Pavanel (nella foto) così si è espresso, a proposito della partita di domani: “Arriviamo con grande entusiasmo e la voglia di mettere minuti ed esperienza nelle gambe di tutti. Affrontiamo questo match con entusiasmo”.

 

Intanto, sul fronte mercato, Pantaleo Corvino ha praticamente definito l’arrivo dal Verona di Stepinski, attaccante molto interessante e con una discreta esperienza in A con le maglie di Chievo ed Hellas Verona, pronto a rimpolpare il reparto offensivo giallorosso.

 

 

 

Category: Sport

Lascia un commento