GIOVANE LECCESE ACCUSATO DI UNA SERIE DI FURTI

| 21 Ottobre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______Al termine delle indagini a suo carico degli agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecce (nella foto), Donato Giuseppe Camassa, 25 anni, di Lecce, arrestato dallo scorso 13 ottobre e rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola, è stato accusato di tutta una serie di furti avvenuti in città e dintorni nei mesi di luglio e agosto, e adesso anche degli ultimi due, avvenuti nella prima decade di ottobre.

Il primo ai danno di un cittadino della Guinea, fermato per strada e derubato di 75 euro; il secondo avvenuto in un appartamento, con il bottino di due cellulari, un anello e altri oggetti d’arredamento.

Category: Cronaca

Lascia un commento