LADRI DI BENZINA

| 29 ottobre 2020 | 0 Comments

(e.l.)______La truffa andava avanti da qualche settimana, un po’ alla volta, credendo con ciò di non dare nell’occhio. Erano in tre, facevano rifornimento di carburante presso un distributore di Collepasso e riuscivano a non pagare, grazie all’utilizzo di un dispositivo elettronico che ingannava l’apparecchio, facendolo erogare la benzina senza che essi mettessero i soldi.

Il bottino in totale è stato quantificato dal gestore in quattrocento litri.

Ieri mattina i responsabili, identificati dopo pazienti indagini, hanno ricevuto la visita dei Carabinieri, che hanno notificato loro una denuncia a piede libero.

 

Category: Cronaca

Lascia un commento