L’UNISALENTO CERCA ‘CONSIGLIERE’ ANTI MOBBIG

| 5 novembre 2020 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. L’Università del Salento ci manda il seguente comunicato______

L’Università del Salento cerca una figura professionale con comprovate esperienza e professionalità nel contrasto a discriminazioni, molestie sessuali e mobbing, da nominare “Consigliere” o “Consigliera” di fiducia: tale figura è prevista dal Regolamento “per la prevenzione e il contrasto delle discriminazioni, molestie sessuali, al mobbing nei luoghi di lavoro e di studio”.

«Dopo alcuni anni il nostro Ateneo torna a dotarsi di questa figura», spiega la Delegata del Rettore per le Politiche di genere Anna Maria Cherubini, «importante sia per la gestione di eventuali casi specifici, sia per lo sviluppo di una coscienza diffusa di questi fenomeni all’interno di una comunità accademica molto ampia e articolata. Una figura terza, esterna all’Ateneo, per ricoprire la quale contiamo di ricevere qualificate candidature».

Per partecipare all’avviso pubblico, pubblicato su

https://www.unisalento.it/-/consigliere-di-fiducia-selezione-candidature

c’è tempo fino al 16 novembre 2020. La nomina sarà elettiva da parte del Senato accademico a maggioranza assoluta, una volta acquisito sulle candidature il parere del Comitato Unico di Garanzia dell’Ateneo. L’incarico è di durata triennale e potrà essere rinnovato una sola volta.

Category: Cronaca, Cultura, Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Lascia un commento