UN ANNO SENZA LUIGI RUSSO

| 17 novembre 2020 | 0 Comments

Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Maddalena Bitonti, per conto del Centro Servizi Volontariato Brindisi Lecce, ci scrive______

Ricordiamo Luigi Russo nel 1^ anniversario della Sua scomparsa.

Un fascio di fiori, segno di memoria e riconoscenza, è stato deposto dal CSV nel luogo che meglio rappresenta la Sua vita e opera: Marina di Novaglie, accanto alla targa in Suo nome.

Un luogo fortemente evocativo, espressione sublime dell’amore di Lugi Russo per il territorio per il quale si è sempre speso attraverso il mondo del volontariato di cui è stato incarnazione prolifica con la sua attività di sociologo, giornalista e presidente del Centro Servizi per molti anni.

Oggi ricordiamo la figura di Luigi Russo – scrive Luigi Conte Presidente del CSV Br-Le Volontariato nel Salento– in un luogo che richiama la Vita. Abbiamo raccolto il testimone di Luigi per proseguire nel solco di quello che è stato costruito: il mondo del volontariato deve trovare ispirazione e linfa per continuare a essere sentinella del territorio, infaticabile tessitore di ponti dove la società si frattura e baluardo dei diritti civili dove la democrazia langue.

L’azione di Luigi all’interno del Centro Servizi e di Noi che lo abbiamo intensamente vissuto è proprio risvegliare la consapevolezza di tale valore attraverso un percorso di supporto e sostegno a tanti volontari. Il suo precoce congedo da questa Terra, non segna una scomparsa, ma riverbera in una moltitudine di presenze: la sua dedizione totalizzante, vulcanica è raccolta dal popolo degli eredi spirituali che proseguono la sua opera”.

Il Centro Servizi Volontariato Brindisi Lecce-Volontariato nel Salento con l’amministrazione di Corsano per commemorare la scomparsa di Luigi Russo ha in previsione – con data da destinarsi secondo le disposizioni di Legge per il contenimento della pandemia – una serie di eventi; un albero d’ulivo simbolo del Salento e della pervicacia, donato dalle associazioni Mir Preko Nada ed Edeno, sarà piantumato alla presenza di associazioni, cittadini e amici in piazza Baden Powell nel pressi della sede del CSV in via Campania 1 a Corsano.

Verrà inoltre inaugurata con il nome di Luigi Russo la sala formazione del Centro Servizi / Centro polivalente di Corsano. Nella giornata, una raccolta dei suoi scritti a cura del Centro Servizi fornirà spunto per un reading, momento di riflessione sull’opera di Luigi.

Sempre a suo nome sarà infine dato un riconoscimento a un cittadino distintosi per l’impegno volontario nella comunità, sulle tematiche relative all’ambiente

 

Luigi Russo (Corsano, 21 giugno 1959 / 17 Novembre 2019), sociologo e giornalista professionista ha presieduto per oltre 10 anni il CSV Salento e l’associazione “Sos costa Salento”, realtà che ha contribuito a fondare.

Ambientalista, volontario in diverse associazioni, cittadino attivo, è stato anche vincitore di diversi premi, coi quali si riconosce il suo apporto alla tutela del bene comune e del rinnovamento del Terzo Settore.

Ha fatto parte dell’Osservatorio Regionale del Volontariato e come Presidente del coordinamento regionale dei CSV e componente del Consiglio Direttivo di CSV Net. La sua firma si legge in calce a svariati lavori editoriali e di ricerca; tra i suoi lavori più incisivi la creazione con 3Web TV di numerosi reportage e dossier su speculazioni, abusivismo e repressione dei diritti e della democrazia.______

 

LA RICERCA nel nostro articolo del 17 novembre 2019

ULTIM’ORA / L’ADDIO A LUIGI RUSSO

Category: Cronaca, Politica

Lascia un commento