MODA / MODE – PER TORNARE A SORRIDERE

| 30 dicembre 2020 | 0 Comments

di Elena Vada______

“Con quella bocca, puoi dire ciò che vuoi…” Così recitava lo spot del Carosello/1958, con il meraviglioso, sorriso dell’attrice Virna Lisi (nella foto), la cui dentatura perfetta, faceva da supporto alla pubblicità, di un famoso dentifricio.

Negli anni ’60, si cominciava a capire l’importanza di un sorriso bello, ma soprattutto, “sano”.
I dentisti, curavano carie, grandi come caverne che, a volte, consentivano, solo l’estrazione. “Via il dente, via il dolore”.
Erano, i famosi, ‘Cavadenti’.

 

Ricordo, con terrore, il rumore metallico degli arnesi adoperati, l’odore di etere ed, infine, anche la “griglia”, che mi misero in bocca, per migliorare il mio, già splendido, (bugiarda) sorriso.
Ahimè, il dentista, all’epoca, faceva male, ve lo assicuro e, in bocca, si vedevano denti d’oro e, pure, orribili, tacconi grigi.

 

Oggi, tutt’altra cosa.
Bellone e Belloni, mettetevi in fila e sorridete. Caspita, che luccichio, che smalto, che linea.
Senza limiti d’età, fino a cent’anni!

 

Mezz’ora di toelettatura, ad ogni fine pasto, come recita il regolamento dell’igienista e del dentista, sortisce questo effetto: dentatura sana e bella.

Ma, il merito di tanta perfezione, non è tutto vostro, ammettetelo!

 

C’è l’intervento, miracoloso, di Santa Apollonia.
Intendo, lo Studio Odontoiatrico, di via Re Galantuomo, 28 a Copertino, ovviamente!

(TEL.: 0832 169 2349).
I professionisti, che vi troverete, saranno all’altezza, di qualsiasi, arduo, intervento.

 

Aspiranti top-model, tra i vari chirurghi per tette, c…o, naso, zigomi, labbra, eccetera (ormai, sono infiniti), ci sono anche quelli, per l’estetica del sorriso.
Al Centro Santa Apollonia, sono specialisti. Studieranno la conformazione del vostro palato e profilo, e presto, sorriderete come: Belém Rodriguez, Julia Roberts, Tom Cruise, Nicholas Cage, eccetera.

 

Dove non arriva Madre Natura, provvede il Centro Santa Apollonia e vi ricrescono, pure, i denti! (implantologia).

 

Mi raccomando, i bambini! (pedodonzia). Portateli dal dentista, molto presto, come fosse un gioco.

Fategli, credere, (l’ho sperimentato!) che quella seggiolona su cui siederanno, può decollare e volare via, per un paese incantato, dove gli gnomi dello zucchero, con le caramelle, bucano i denti e li fanno diventare neri.
Quindi, dite loro, che conviene, stare seduti, “fermi, fermi, buoni, buoni”  mentre il dottore combatte gli gnomi cattivi, in bocca. Funzionerà!

 

Ma, avete ancora dubbi?
Non siete “La Gioconda”, dipinta da Leonardo da Vinci.
Monna Lisa, probabilmente, non aveva potuto fare la “sbiancatura” dei denti e, per questo, sorrideva a labbra strette.

 

Ma voi, avete il Centro Santa Apollonia, allora… sorridete e ridete con tutti i sessanta quattro denti, abbagliando, come fari nella notte…

Come dite? Abbiamo solo trentadue denti!… però…

Così bianchi e belli, sembrano il doppio!______

 

https://www.facebook.com/CentroOdontoiatricoApollonia/

 

 

Category: Costume e società, Cronaca

Lascia un commento